Audizione di Federalberghi sul ddl n. 1913 (disposizioni urgenti in materia di ordine e sicurezza pubblica)

Le Commissioni I e II della Camera dei Deputati hanno svolto l’audizione di Federalberghi sul disegno di legge n. 1913, recante disposizioni urgenti in materia di ordine e sicurezza (cosiddetto decreto-legge “sicurezza bis”).

L’audizione ha riguardato la comunicazione alle Questure delle generalità delle persone alloggiate. In particolare, l’attenzione si è concentrata sull’articolo 5 del decreto-legge, che riduce sensibilmente i termini per tale comunicazione, stabilendo che - nei casi in cui il soggiorno ha una durata inferiore alle ventiquattro ore - essa debba avvenire “con immediatezza”.

Federalberghi ha segnalato la necessità di emendare il decreto-legge definendo un termine congruo e ragionevole entro il quale effettuare la comunicazione e consentendo che tale comunicazione venga effettuata mediante collegamento diretto tra i sistemi gestionali aziendali e il portale del Ministero dell’Interno.

 






 audizione di Federalberghi sul ddl n 1913 - versione web.pdf

Pubblicato il 04/07/2019





PRESTITI AI DIPENDENTI, BENE LA PROPOSTA ABI

Prestiti ai dipendenti, bene la proposta ABI. Boc...

70A ASSEMBLEA FEDERALBERGHI - RINVIO

Federalberghi, rinviata la settantesima assemb...

DECRETO COVID-19 - ALCUNE PRIME RISPOSTE UTILI MA MOLTO RESTA DA FARE

“Il decreto approvato oggi dal Consiglio dei m...

Emergenza Coronavirus - procedure per i nuovi congedi-COVID

L'INPS ha comunicato che sono attive le procedure...