Federalberghi Isole Minori della Sicilia è l’associazione degli operatori turistici delle isole minori della Sicilia; ammette al proprio interno associazioni o singoli operatori attivi sui territori delle piccole isole siciliane.

 

Federalberghi Isole Minori della Sicilia è in atto impegnata in un progetto di cooperazione transnazionale con Malta il cui obiettivo è quello di utilizzare il turismo quale veicolo di pace e collegamento nel mediterraneo attraverso le isole minori.

 

STORIA E SOCI

 

Il 14 dicembre 2009, su delibera dell’URAS Federalberghi Sicilia, nasce il Comitato Isole Minori della Sicilia.

 

Con successiva delibera l’URAS - ascoltato il parere favorevole del Direttore di Federalberghi, Alessandro Cianella – delibera la possibilità di costituire l’Associazione Isole Minori della Sicilia. Questa viene costituita in data 9 gennaio 2012, a Palermo, presso l’URAS Federalberghi Sicilia. I soci fondatori sono: Federalberghi Isole Eolie, rappresentata da Christian Del Bono; Federalberghi Isole Pelagie, rappresentata da Giovanni Damiano Lombardo e Pantelleria Island a.r.l., rappresentata da Fabio Rustico (in seguito sostituito da Vincenzo Perrone).

 

In data 14 dicembre 2016 viene deliberata l’ammissione dei soci: ATA Isole Egadi, rappresentata dal suo presidente, Antonino Mazzara e Visit Ustica, rappresentata dalla sua Presidente, Elisabetta Iorio. Tali ammissioni consentono a Federalberghi Isole Minori della Sicilia di avere una propria rappresentanza in ognuna delle isole o degli arcipelaghi siciliani.




COSA FANNO GLI ITALIANI IN VACANZA - RELAX E SCOPERTA DEL TERRITORIO

La disponibilità di tempo libero, una risorsa ...

AGOSTO - LE VACANZE DEI TURISTI ITALIANI E STRANIERI

Saranno più di 18 milioni le persone che nel c...

Estate: Bocca, difficile ripetere i risultati 2018

ANSA/ Estate: Bocca, è difficile ripetere i ri...

Comunicazione delle generalità dei clienti alloggiati

Il Senato ha approvato definitivamente, senza eme...